mercoledì 12 dicembre 2012

lunedì 5 novembre 2012

Trasparenza, Partecipazione, Diritti


E’ ORA DI CAMBIARE ARIA  - Trasparenza, Partecipazione, Diritti

La situazione del Paese è particolarmente critica, si dice che non ci sono risorse economiche disponibili, e così i servizi alla popolazione vengono tagliati, si privatizzano beni comuni di proprietà pubblica, si comprimono diritti fondamentali.

Tutto questo  senza ascoltare la voce dei cittadini, i quali, anche riuniti in associazioni e comitati, cercano spazi di intervento, controllo e verifica delle scelte politiche e delle procedure amministrative, chiedono di partecipare alla cosa pubblica e ai relativi processi decisionali, che esigono la trasparenza effettiva degli atti politici e amministrativi.

Leggi tutto su lazio.cittadinanzattiva.it

Sabato 10 novembre saremo in largo Goldoni dalle 15 alle 19

martedì 9 ottobre 2012

Donazione-trapianto: cosa ne sappiamo? Conoscere per scegliere

Vuoi far partecipare la tua scuola a un seminario GRATUITO funzionale allo sviluppo della cultura della donazione degli organi tra i giovani delle quarte e quinte superiori, nell'ambito di una iniziativa finanziata dall’Agenzia Regionale del Lazio per i trapianti e le patologie connesse e dedicata all’informazione e sensibilizzazione della cittadinanza sui temi della donazione degli organi con "la progettazione e la pianificazione di una locandina dedicata al tema della donazione"?

venerdì 5 ottobre 2012

La X Giornata Nazionale della Sicurezza nelle Scuole

Sono aperte le iscrizioni per la X Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole del prossimo 23 - 24 novembre. Iscrivi la scuola compilando il form on line presente sul sito cittadinanzattiva.it 


Le iscrizioni sono aperte dal 24 Settembre al 20 Ottobre 2012

( termine prorogato al 31 Ottobre 2012 ) 

venerdì 21 settembre 2012

Le richieste col X Rapporto su Sicurezza Qualità Confort degli Edifici Scolastici di Cittadinanzattiva


Anagrafe dell’edilizia scolastica nominativa e pubblica: sebbene nelle ultime settimane il MIUR abbia diffuso alcuni dati che deriverebbero dalla stessa, siamo ancora in attesa della vera Anagrafe, intesa come lista delle urgenze, che indichi, scuola per scuola, qual è lo stato di sicurezza dell’edificio, quali gli interventi necessari e i fondi necessari per gli stessi.
Piccola manutenzione affidata direttamente alle scuole: per ovviare alla mancanza di tempestività evidenziata dal Rapporto per gli interventi di manutenzione ordinaria, chiediamo che i fondi destinati agli stessi, provenienti sia da enti pubblici che privati, siano affidati direttamente alle scuole.
8Xmille alla scuola italiana: approvare il disegno di legge, di cui è prima firmataria la senatrice Bastico, che ha l’obiettivo di destinare una quota dell’otto per mille alla valorizzazione ed ammodernamento del patrimonio scolastico.
Fondi certi e programmazione quinquennale degli interventi: i fondi già stanziati (758 mln di euro del fondo Cipe; 114 affidati alle Commissioni di Camera e Senato; 680 mln del Fondo strutturale europeo) devono essere tutti effettivamente erogati e utilizzati, anche snellendo le procedure per la loro gestione; inoltre gli stessi fondi devono essere svincolati dai limiti del Patto di stabilità e lo stanziamento deve essere finalizzato a realizzare interventi programmati almeno ogni cinque anni.
Rivedere l’art.64 della legge 133/2008 che ha consentito l’innalzamento del numero di alunni per classe. Nelle attuali condizioni in cui versano, le nostre scuole non possono garantire la sicurezza di classi così numerose.

Leggi tutto su cittadinanzattiva.it

domenica 16 settembre 2012

La sicurezza della scuola in (tempo di) crisi


La sicurezza della scuola in (tempo di) crisi:
il 20 settembre la presentazione del
"X Rapporto nazionale su sicurezza, qualità e comfort degli edifici scolastici"
e della "IV Indagine su Conoscenza e percezione del rischio sismico"



Leggi tutto su cittadinanzattiva.it